OPAC sebina

Storia e Missione

Una città non è una città senza una biblioteca. Magari pretende di chiamarsi città lo stesso, ma se non ha una biblioteca sa bene di non poter ingannare nessuno.
(Neil Gaiman)

La biblioteca civica di Castelluccio Valmaggiore si rivolge a tutti i potenziali utenti, senza distinzione di nazionalità, età, formazione culturale e credo politico-religioso, in linea con i principi enunciati nel Manifesto UNESCO per le biblioteche pubbliche. Oltre ad un luogo di conservazione e di pubblica lettura, la biblioteca, con un orientamento al digitale e alle moderne tecnologie, è stata progettata ed organizzata per offrire ai suoi utenti, reali e potenziali, un accesso più ampio alla conoscenza e alla cultura con l’obiettivo di costruire un punto di riferimento per le esigenze di studio, ricerca, formazione, lavoro, vita quotidiana e tempo libero.
L’ampliamento e l’ammodernamento dei suoi spazi è stato concepito per accogliere, condividere e promuovere idee e progetti avvalendosi della collaborazione di singoli e di associazioni.